15 Maggio 2024

Zone Logistiche Semplificate – Un’occasione da cogliere

Per una Toscana sempre più competitiva, risulta fondamentale la proposta della Regione Toscana al Governo di creare una Zona Logistica Semplificata (ZLS), una soluzione per permettere un sempre maggiore sviluppo, concreto e sostenibile, dei territori.
📆 Ne parliamo venerdì 24 maggio, alle 21:00, a Cà Michele in Via Perla 2A in località Bonascola a Carrara.
Un evento promosso dal PD Toscana in collaborazione con il PD provinciale di Massa-Carrara.
Continua a leggere

26 Gennaio 2024

2 PER 1000 AI PARTITI. Nel 2023 quasi un toscano su due ha scelto Pd

2 PER 1000 AI PARTITI.
Nel 2023 quasi un toscano su due ha scelto Pd.
+13% rispetto al 2022.
Dalla Toscana il 10% del gettito al Pd nazionale.

Sono stati 52.476 i contribuenti toscani che hanno deciso di destinare il 2 per 1000 al Partito Democratico nella dichiarazione dei redditi 2023. I dati sono stati diffusi sul sito del Ministero dell’Economia e delle finanze.

Rispetto alla dichiarazione dei redditi 2022, i contribuenti toscani che hanno scelto il Pd sono aumentati di 6118 unità pari a una crescita del 13%. Sul totale dei toscani che hanno indicato un partito nella dichiarazione, quasi la metà ha scelto il Partito Democratico.
Il contributo che arriva dalla Toscana rappresenta il 10 percento del gettito nazionale arrivato al Pd che corrisponde a circa 531mila donatori italiani complessivi.
“Dobbiamo ringraziare tutti i nostri iscritti ed elettori per avere colto la possibilità consentita dalla legge di finanziare i principali presidi di democrazia. I nostri livelli territoriali e i nostri tesorieri hanno investito molte energie nei mesi scorsi per la sensibilizzazione sull’importanza del 2 per 1000 che rappresenta una forma di finanziamento consapevole e volontaria. Per quanto ogni giorno cerchiamo di razionalizzare le spese, la vita dei partiti ha un costo. Un costo che puntualmente resocontiamo con bilanci pubblici consultabili sui nostri siti internet” spiega la tesoriera del Pd toscano Alberta Ticciati.
Continua a leggere

24 Gennaio 2024

Ispezione centro disforia genere Careggi. Fossi, Pd, “vicenda politica e ideologica”

“Ci sembra una cosa anomala e grave che sia stata disposta una ispezione di questo tipo. Seguiremo attentamente la vicenda, che ha un sapore troppo politico e ideologico. Non deve essere messo in discussione un servizio rivolto a persone, anche giovani, che soffrono il problema della disforia di genere e decidono di affrontarlo. Per noi un centro come quello di Careggi rappresenta un elemento di civiltà che deve rimanere protetto e tenuto fuori dalla contesa politica”. Così Emiliano Fossi, deputato e segretario Pd Toscana, sull’ispezione del ministro della Salute sui percorsi relativi al trattamento dei ragazzi con disforia di genere a Careggi.

Continua a leggere

Europa in Circolo. Venerdì primo incontro del Pd a Viareggio

Venerdì 26 gennaio primo appuntamento di “Europa in Circolo: dialoghi sulle politiche europee”, il ciclo di incontri organizzato dal Pd toscano in vista delle elezioni europee di giugno che avrà luogo fino ad aprile in varie città del territorio regionale.
A Viareggio, il 26 gennaio alle 17.30, al circolo “Il fienile” (via del Pastore) si inizierà parlando delle “Opportunità europee per Pmi e sviluppo socioeconomico” con Lauro Panella, capo del servizio ricerche parlamentari a Bruxelles, e David Rinaldi, direttore studi e politiche pubbliche della fondazione dei progressisti europei. L’incontro é organizzato con le federazioni Pd di Lucca e della Versilia.
“Dall’impresa al PNRR, dall’agricoltura ai temi sociali: cercheremo di stimolare un confronto sulle diverse politiche europee, coinvolgendo direttamente i territori e i cittadini toscani. Saranno incontri pubblici, ai quali parteciperanno eurodeputati, esperti e consulenti delle istituzioni europee. Oltre a favorire l’interesse e la partecipazione rispetto ai temi europei, vogliamo elaborare insieme idee e proposte per la Toscana e l’Europa di domani” spiegano la vicesegretaria Stefania Lio e il responsabile del dipartimento Europa del partito regionale Nicola Censini.

Continua a leggere

3 Novembre 2023

PD TOSCANA PER L’EMERGENZA

📌 Dalle 14 alle 19, alla sede del PD Toscana in via Forlanini 162, raccogliamo attrezzature agricole e di pulizia per le zone alluvionate.

❗Abbiamo soprattutto bisogno di guanti, sacchi neri, pale, vanghe, tira-acqua, stivali, secchi e tutto il materiale che può essere d’aiuto per ripulire

Continua a leggere

PD TOSCANA PER L’EMERGENZA

📌 Compila il form ed entra a far parte della rete di volontariə che supporterà la Protezione civile nelle prossime ore e nei prossimi giorni di difficoltà in tutti i territori della Regione colpiti dall’alluvione.
Continua a leggere

11 Ottobre 2023

Pd, condanna ai brutali attacchi di Hamas. Auspicio soluzione due popoli due stati. Porteremo in strade e piazze questa posizione

“Il PD con la segretaria Schlein ha espresso una posizione di condanna “senza se e senza ma” ai brutali attacchi di Hamas al popolo Israeliano, auspicando allo stesso modo che si torni a lavorare concretamente sulla soluzione dei due popoli e due stati, unica prospettiva per una pace duratura. Questa è la nostra posizione, e quella che porteremo in tutte le strade e le piazze, così come nelle istituzioni, in cui i nostri esponenti decideranno di partecipare”.
Così in una nota congiunta il segretario regionale Pd Emiliano Fossi, quella metropolitana Monica Marini e quello cittadino Andrea Ceccarelli.
Continua a leggere

Livorno. Governo conferma taglio ferrovie porto e interporto. Gazzetti, Pd: “Ora è ufficiale. Per le connessioni ferroviarie per il porto di Livorno e l’interporto di Guasticce non c’è un euro, solo tagli”.

“Niente di niente, ora è ufficiale. Per le connessioni ferroviarie per il porto di Livorno e l’interporto di Guasticce non c’è un euro, solo tagli. Le promesse scritte sulla sabbia del Governo dei peggiori si confermano tali ed anzi diventano un incubo. Dalla risposta ufficiale all’interrogazione presenta dal parlamentari PD e seguita dall’onorevole Marco Simiani si scopre, infatti, che il rifinanziamento di quanto tagliato non avverrà con la prossima legge di bilancio. E così sono serviti anche coloro che avevano creduto alle promesse dei vari esponenti della destra che adesso devono spiegare alle nostre comunità da che parte stanno. Continueranno a difendere l’indifendibile nella speranza di qualche futuro strapuntino oppure inizieranno anche loro a reclamare il rispetto degli impegni assunti? Una cosa è certa: il PD aveva scoperto e capito sin da subito il tragico bluff del Governo e lo ha smascherato. Un’azione che in questi mesi ha visto svolgersi numerose iniziative pubbliche di denuncia di questa scellerata condotta del Governo. Iniziative che non si fermeranno ed anzi, per volontà del nostro Segretario regionale Emiliano Fossi, si moltiplicheranno perché quello messo in atto dal Governo Meloni è un attacco dalla dignità della Toscana ed un tentativo di indebolire le opportunità di crescita e sviluppo. E noi questo non lo possiamo e non lo vogliamo accettare!”. Così Francesco Gazzetti, consigliere regionale e responsabile infrastrutture del Pd toscano, dopo la conferma odierna, da parte del Governo, del taglio di

299 milioni di euro per il Collegamento dell’interporto di Guasticce alla linea Pisa-Vada via Collesalvetti e bretella per il collegamento diretto tra la linea Firenze-Pisa e la linea Pisa-Vada via Collesalvetti (By-pass di Pisa).
Continua a leggere

8 Ottobre 2023

Nota Emiliano Fossi su morte Dalida Angelini

“A Dalida Angelini voglio dire grazie. Grazie per gli anni di instancabile lotta a difesa dei diritti delle lavoratrici e dei lavoratori e per l’impegno profuso come segretaria regionale della CGIL. Tutta la comunità democratica abbraccia la famiglia e tutte le persone care.” Così Emiliano Fossi, segretario del PD toscano, appresa la notizia della scomparsa di Dalida Angelini.

Continua a leggere

6 Ottobre 2023

Pd Toscana, “Notizie riapertura Faentina nella tratta da Marradi a Faenza entro l’anno sono importanti e confortanti”

“Le notizie legate alla riapertura della Faentina entro l’anno sono importanti e confortanti. Sono il risultato di un impegno costante e concreto portato avanti dalla Giunta Regionale guidata dal Presidente Giani con il lavoro messo in campo dall’assessore Baccelli e che si alimenta di un continuo contatto e confronto con i Sindaci, gli amministratori ed i rappresentanti del territorio. A loro va il merito di aver sempre tenuta alta l’attenzione su di una vicenda che tocca da vicino la cittadinanza e che adesso sembra avviata ad una risoluzione: proprio per questo serve seguire e monitorare con altrettanta determinazione l’evolversi della situazione. Il Pd regionale su precisa indicazione del Segretario Emiliano Fossi , esprimendo soddisfazione per le novità di queste ore e ringraziando tutti per il lavoro sin qui svolto, si mette a disposizione delle articolazioni territoriali della nostra comunità politica e si schiera al fianco dei nostri Sindaci per supportare ed accompagnare questa fase così importante. L’esito dell’incontro promosso dalla Regione Toscana ed al quale hanno partecipato anche l’assessore ai trasporti dell’Emilia Romagna, i sindaci e gli amministratori con i vertici di Rfi e Trenitalia rappresenta un fondamentale punto di partenza per il lavoro da fare, tutti insieme, nelle prossime settimane. Ecco perché metteremo in campo iniziative specifiche sul territorio e saremo pronti a rilanciare temi e questioni che ci verranno poste. Al tempo stesso siamo pronti con i nostri rappresentanti ad avviare, in sede parlamentare, tutte le iniziative necessarie per richiamare anche il Governo nazionale ad intervenire con forza e determinazione, predisponendo un piano risolutivo che metta quella parte di territorio a riparo dalle frane ma che prenda in considerazione anche le necessità legate alle infrastrutture ed al miglioramento sismico. Il tempo delle chiacchiere è finito. Ora servono fatti e noi non molleremo di un centimetro fino a quando il Governo nazionale non passerà dalle parole ai fatti”. Così Francesco Gazzetti, responsabile infrastrutture del Pd toscano, in merito all’annuncio che la Faentina, nella tratta da Marradi a Faenza, ripartirà entro fine anno.

Continua a leggere