Riccardo Nocentini

riccardo nocentiniNato il 27 agosto del 1975 a Figline Valdarno, dove è stato consigliere comunale, segretario del Democratici di Sinistra e, dal 2006 a fine 2013, sindaco. Si è dimesso a metà del secondo mandato per realizzare la prima esperienza di fusione dei comuni in Toscana, il comune di Figline e Incisa Valdarno. É stato responsabile per Anci Toscana delle unioni e fusioni dei comuni.
Ha scritto un libro, la seconda edizione è uscita nel 2016, pubblicato dalla Franco Angeli, dal titolo “Fare il sindaco, politica e management per l’amministrazione e la fusione dei comuni”.
Si è laureato in Scienze Politiche con una tesi su “il concetto di nazione” e ha fatto un master in gestione e sviluppo delle risorse umane all’Universita di Firenze. Per passione ha preso una seconda laurea (triennale) in filosofia politica con una tesi su “Politica, etica e burocrazia in Max Weber” e ha frequentato (2015-2016), con borsa di studio, un master executive in Management pubblico presso la SDA Bocconi.
Sposato con Valentina e dal 1 gennaio 2014 é rientrato al lavoro in regione Toscana.