617 comitati attivati ad oggi nella regione. “Dubbi sul referendum? Vieni a parlarne con noi”

15 ottobre 2016 – Questa mattina a Firenze la convention toscana dei comitati per il Sì al referendum costituzionale. Sul palco volontari e promotori si sono alternati per scambiarsi idee e iniziative con il sottosegretario Luca Lotti, il presidente del comitato regionale Stefano Ceccanti, il responsabile della campagna Corrado Besozzi, il segretario e vicesegretario del PD toscano Dario Parrini e Antonio Mazzeo.

Sono già 617 – è stato riferito oggi – i comitati attivati nella regione. E sempre oggi è stata lanciata la campagna di ascolto regionale “Dubbi sul referendum? Vieni a parlarne con noi”. Chiunque potrà contattare la sede toscana del comitato per il SI’ al numero 392.3256403 o 055.33940 o via mail a [email protected] fissando un appuntamento per incontrare e confrontarsi direttamente con il segretario regionale del Pd ed esponenti del comitato per il Si’.

Siamo convinti delle ragioni del sì, affinché si alleggerisca la burocrazia e finiscano i conflitti tra Stato e Regioni, affinché la politica costi meno e funzioni meglio, riducendo il numero dei parlamentari, superando il bicameralismo paritario,riducendo gli stipendi dei consiglieri regionali e abolendo il Cnel. E siamo altrettanto convinti che se spieghiamo il merito della riforma, le ragioni del Sì non potranno che prevalere. Per questo riteniamo che neppure un contatto con gli elettori interessati a capire vada perso. E quindi, oltre al lavoro dei tantissimi comitati che stanno nascendo sui territori, anche in prima persona siamo a disposizione di chiunque abbia dubbi su questa riforma” ha spiegato Dario Parrini.

Nel corso dell’iniziativa è stato anche presentato un video di testimonial toscani per il sì tra cui Valentino Mercati, imprenditore e fondatore di “Aboca”, l’oro olimpico di scherma e allenatore della nazionale paralimpica Simone Vanni, Stefano Guarnieri, promotore della legge sull’omicidio stradale e il pittore Giampaolo Talani.