Vannino Chiti

Nasce a Pistoia il 26 dicembre 1947, ed è laureato in filosofia. Nel 1970 viene eletto consigliere comunale di Pistoia, poi assessore e infine sindaco della città. Nel 1985 è eletto in consiglio regionale. Nel gennaio 1992 è eletto presidente della Regione Toscana. Nel 1995 viene rieletto Presidente alla testa della coalizione “Toscana Democratica”. Diventa vicepresidente del Comitato delle Regioni d’Europa e presiede la Conferenza delle regioni periferiche marittime d’Europa. Dal 1997 al 2000 è Presidente della Conferenza delle Regioni italiane. Nell’aprile 2000 nel Governo Amato è sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, con delega all’editoria. Il 13 maggio 2001 è eletto alla Camera dei Deputati nel Collegio Firenze 1. Dal 2001 è coordinatore della segreteria nazionale dei Democratici di Sinistra. Nel 2005 è Presidente dell’Ufficio per le Elezioni Primarie dell’Unione. Nel 2006 è capolista in Toscana nella Lista dell’Ulivo per le elezioni politiche alla Camera dei Deputati e il 17 Maggio dello stesso anno, davanti al presidente della Repubblica, giura come ministro per i rapporti con il Parlamento e le riforme istituzionali del nuovo governo Prodi. Eletto senatore alle successive elezioni, dal 6 maggio 2008 è vice presidente del Senato della Repubblica con 128 voti favorevoli. E’ membro della XII Commissione permanente (Igiene e sanità) e della Delegazione parlamentare italiana presso l’Assemblea del Consiglio d’Europa.

[email protected]

www.vanninochiti.com