Paolo Bambagioni

E’ nato a Firenze nel 1962, sposato, ha due figli. Laureato in Economia e commercio, svolge la professione di commercialista.

Si è interessato di politica sin dalla gioventù. Proveniente dal mondo cattolico, ha ricoperto vari incarichi istituzionali a Signa. Nel 1995 è eletto sindaco di Signa, a capo di una coalizione di centro sinistra, e nel 1999 viene confermato per il secondo mandato. Nel 1999 viene eletto anche nel Consiglio provinciale di Firenze. Come sindaco, è stato uno dei promotori della Città della Piana, inaugurando una nuova stagione di forte collaborazione e di dialogo fra i Comuni, e ha contribuito in modo determinante all’avvio di progetti importanti per tutta l’area fiorentina, come il parco dei Renai e la Bretella Stagno-Prato. Alle consultazioni regionali del 16 aprile 2000 è stato eletto nella circoscrizione provinciale di Firenze al Consiglio Regionale, ma si dimette per proseguire nell’impegno di sindaco di Signa, carica che mantiene fino al giugno 2004. È stato tra i fondatori regionali della Margherita (ha contribuito alla scrittura dello Statuto) e del Pd.

Dal luglio del 2007 al marzo 2010 è stato presidente della Centrale del Latte di Firenze, Pistoia e Livorno. In questo incarico, si è caratterizzato per il forte e decisivo impegno affinché la Mukki Latte non venisse venduta, ma potesse incamminarsi verso il risanamento del bilancio e verso un importante rilancio nel mercato regionale, mantenendo la sua natura pubblica e qualificando ulteriormente la sua immagine in Toscana.

Alle consultazioni regionali del 28 e 29 marzo 2010 è eletto consigliere nella circoscrizione di Firenze nella lista del PD-Riformisti toscani. E’ segretario della Settima Commissione – Mobilità e infrastrutture, e componente della Commissione di Controllo.

Aderisce al gruppo Partito Democratico.

[email protected]