Idee in cantiere seconda edizione a Certaldo. Fra gli ospiti Parrini, Fedeli, Cantini, Cenni, Bugli e Ferrucci

cantiere_idee_intestazione_webDa Primarie delle idee a Idee in cantiere: un percorso di politica partecipativa lungo un anno nel quale si è impegnato il partito democratico di Certaldo, a cui si deve la primogenitura dell’espressione Primarie delle idee, utilizzato anche dal segretario regionale Pd Toscana Dario Parrini per lanciare una consultazione sul programma del partito in vista delle elezioni regionali.
 
Idee in cantiere – seconda edizione – si svolgerà sabato 22 novembre dalle 15.00 presso la discoteca Y di Certaldo (via Felice Cavallotti 38). L’appuntamento è una sorta di town meeting con sette tavoli di discussione per i quali sono previsti un coordinatore e dai due ai tre relatori. Per ogni tavolo è stato individuato uno o più macro argomenti: 1) innovazione e riforme; 2) lavoro – sviluppo economico – infrastrutture – trasporti; 3) ambiente – agricoltura – pianificazione territoriale e tutela del territorio; 4) sanità – sociale – città metropolitana – riforme istituzionali; 5) turismo – cultura – smart city; 6) viabilità – riqualificazione urbana; 7) politiche giovanili – scuola-formazione – diritti civili – pari opportunità – sport – associazionismo.
I lavori si articoleranno in tre fasi: dalle 15.00 alle 16.00 introduzione ai tavoli tematici; dalle 16.00 alle 18.00 discussione ai tavoli, dalle 18.00 alle 19.00 conclusioni con proiezione delle slides finali con le proposte emerse.
 
Tra i relatori, ospiti illustri come la vicepresidente del Senato Valeria Fedeli, il segretario regionale del Pd Toscana Dario Parrini, le parlamentari Pd Laura Cantini e Susanna Cenni, l’assessore regionale alla Presidenza Vittorio Bugli, il capogruppo regionale Pd Ivan Ferrucci, il segretario Pd Empolese Valdelsa Enrico Sostegni oltre ai vari amministratori locali e il sindaco di Certaldo Giacomo Cucini, che farà gli onori di casa.
 
cantiere_idee_retro_web 
«Crediamo molto in questa modalità di partecipazione attiva: per noi i tavoli tematici sono un luogo aperto di confronto, discussione ed elaborazione sugli aspetti principali che caratterizzano l’azione del Pd dal livello comunale al livello nazionale- spiega Yuri Furiesi, segretario Pd Certaldo- Mentre lo scorso anno sono serviti alla formulazione del nostro programma elettorale per le amministrative, adesso serviranno ad indirizzare la nostra agenda politica locale, facendo il punto sullo stato attuale dei lavori e programmando le nostre future priorità d’intervento sulla base delle proposte emerse. Quest’anno sarà inoltre lasciato un respiro più ampio anche a temi d’interesse regionale e nazionale. Attraverso i tavoli tematici, qualsiasi cittadino ha la possibilità di diventare protagonista attivo delle scelte future di governo confrontandosi direttamente con i propri rappresentanti politici e istituzionali. Adesso più che mai c’è bisogno della partecipazione dei cittadini alle scelte della politica: per questo lanciamo un appello- auspica il segretario- a tutti i cittadini, associazioni e rappresentanti delle categorie economiche e sindacali, a fare un passo avanti e a partecipare attivamente a Idee in cantiere per dare in concreto il proprio contributo alle future scelte di governo dal livello locale ai livelli superiori».
 
Per qualsiasi informazione e per iscriversi in anticipo ad uno dei tavoli del 22 novembre si può inviare una mail a [email protected]