Fabio Inactasciato

INCATASCIATOFabio Incatasciato è nato a Firenze il 26 marzo 1969 ed è cresciuto a Fiesole, dove la famiglia venne ad abitare quando aveva due anni. Ha un figlio, Matteo, di nove anni.
 
È sempre a Fiesole che ha studiato fino alla maturità e, alla fine degli anni ottanta, appena maggiorenne, ha cominciato a fare politica. Laureato con 110/110 e lode in Storia contemporanea all’Università di Firenze. Ha iniziato a lavorare giovanissimo, prima al Teatro Comunale poi in Consiglio regionale e, successivamente, nel Comune di Pontassieve.
 
Iscritto alla Fgci e poi al Pds, si è occupato da sempre di politica fiesolana, divenendo consigliere comunale nel 1991 e proseguendo l’esperienza di consigliere nelle elezioni del 1995 e del 1999. Per cinque anni, dal 1997 al 2001, è stato anche Segretario dei Democratici di sinistra fiesolani e ha contribuito alla formazione della coalizione dell’Ulivo sul territorio e, successivamente, alla nascita del Pd.
 
È sindaco di Fiesole dal 2004, quando è stato eletto con la coalizione di centro sinistra e confermato alla carica di primo cittadino nelle ultime elezioni amministrative del 2009. È  iscritto all’Anpi e all’Arci.
 
Da sempre tifosissimo viola, ama leggere ed è appassionato di cinema.