Eugenio Giani

Nato a Empoli il 30 giugno 1959, residente a Sesto Fiorentino, laureato in Giurisprudenza all’Università di Firenze è coniugato con Angela, padre di Gabriele e del piccolo Lorenzo.

E’ stato eletto nel Consiglio comunale di Firenze nel 1990, svolgendo nel tempo funzioni di Presidente di Commissione per l’elaborazione dello statuto e poi più volte assessore, dalla Mobilità ai Lavori Pubblici, dallo Sport alle tradizioni popolari fiorentine, dalla Toponomastica alle relazioni internazionali, infine alla Cultura dal settembre 2008 al giugno 2009.

E’ oggi Presidente del Consiglio comunale di Firenze, avendo ricevuto alle elezioni comunali del 2009 il maggior numero di consensi tra i consiglieri comunali.

Nel tempo ha vissuto l’esperienza, tra i vari incarichi, di Presidente del Museo Stibbert, Presidente dell’Associazione “Museo dei Ragazzi”, Presidente della Federazione Regionale dei Giochi Storici.

Attualmente, accanto al ruolo di Presidente del Consiglio comunale, Giani è Presidente dell’Ente Casa Museo Buonarroti ed al vertice del CONI provinciale fiorentino.

E’ autore di numerosi saggi e libri su vari argomenti di carattere sportivo e culturale. Tra i libri in particolare si ricorda “Firenze e la Fiorentina” con il quale l’autore ci conduce ad un’inedita carrellata delle vicende che lo videro protagonista nei momenti critici del Club Viola culminati con il fallimento del 2002 e la ricostruzione della società quale fondatore insieme all’allora Sindaco di Firenze Leonardo Domenici, prima della cessione al gruppo Della Valle. Inoltre il volume “Festività Fiorentine”, insieme a Luciano Artusi e Anita Valentini e “Il Corteo della Repubblica Fiorentina” con Luca Giannelli, ed in ultimo il libro su “Il centocinquantesimo anniversario del plebiscito in Toscana per l’unità d’Italia” (11-12 Marzo 1860) insieme ad Anita Valentini.

Alle consultazioni regionali del 28 – 29 marzo 2010 è candidato nella circoscrizione di Firenze nella lista del PD-Riformisti toscani. Entra in Consiglio regionale nella seduta del 15 febbraio 2011, in sostituzione della consigliera scomparsa, Alessia Ballini. E’ componente della Prima Commissione – Affari istituzionali, programmazione e bilancio.

Aderisce al gruppo Partito Democratico.

[email protected]