Scuola

20/10/2011 - Nei prossimi 15 anni la spesa per l’istruzione sarà ri-dotta dal 4,2% al 3,4%. La media Ocse è 5,7%. Su 35miliardi di euro di tagli alla spesa pubblica nei prossimitre anni, 13 verranno dall’istruzione (Documento diEconomia e Finanza del governo).Con la crisi econo-mica, invece di sostenere il lavoro, il governo Berlu-sconi compie il più grande licenziamento di massa dellastoria italiana. Anche quest’anno lascia a casa 19.700insegnanti e 14.500 Ata.