Festival dell’Unità di Firenze

Torna il Festival dell’Unità di Firenze, anche quest’anno in forma itinerante per adeguarsi alle necessità sanitarie e per portare gli eventi in più luoghi della città. La festa dal titolo “La Firenze del presente prossimo” si svolgerà dal 27 Agosto all’11 settembre. Programma quasi ultimato. Ecco alcuni dei principali eventi.QUI il programma completo.

Venerdì 27 si inizia dal Circolo San Quirico (Via Pisana 576) con tre giorni dedicati ai diritti umani, sociali e civili.

Apertura alle 18.00 con la presentazione del libro “Spartaco il ferroviere” dedicato ai 100 anni dalla morte di Spartaco Lavagnini. Alle 21.00 incontro incentrato sul tema “Essere donna non è un dato naturale ma il risultato di una storia” frase di Simone De Beauvoir, alla presenza della senatrice fiorentina Caterina Biti.

La tre giorni dei diritti prevede il 28 alle 19.00 un incontro tra Marco Cappato e Iacopo Melio sul tema dell’eutanasia legale e domenica 29 alle 21.00  “Dai 20 anni di Genova al Black Live Matters.  I diritti inviolabili dell’essere umano”  che vede protagonisti Ilaria Cucchi, Fabio Anselmo, Guido Magherini, Paolo Beni, Amnesty international  e il consigliere regionale Andrea Vannucci.

La festa proseguirà dal 30 agosto ai Giardini del Galluzzo.

Qui martedì 31 alle 21.00 sarà la volta dell’evento “Un’Italia più unita per un’Europa più unita” con Dario Nardella insieme ai Ministri Luigi di Maio, Roberto Speranza e Mara Carfagna intervistati da Myrta Merlino.

Il 1 Settembre saranno in concerto gli Acquarama e i Flame Parade. La sera del 3 sarà presente l’ex Ministro della Salute Beatrice Lorenzin.

Sabato 4 giornata dedicata al tema del lavoro femminile con lo spettacolo “Gli ultimi saranno ultimi” di Gaia Nanni (ingresso gratuito).

Il 5 settembre alle 18.30 è dedicato ad un confronto sul mondo della musica e dello spettacolo con Finaz e Orla della Bandabardò e la Presidente della Commissione cultura Regionale Cristina Giachi. Alle 21.00 l’incontro del Sindaco Dario Nardella con i Sindaci di Brescia Emilio del Bono, di Ancona Valeria Mancinelli Brenda Barnini sindaca di Empoli.

Il 7, sempre sul Palco del Galluzzo, sarà la volta dell’incontro con il Ministro del lavoro Andrea Orlando.

Il 9 la festa si sposterà al circolo delle Panche con l’incontro “Università, istruzione, ricerca, formazione alla prova della ripresa” alla presenza della Segretaria del PD della Toscana Simona Bonafè e i deputati fiorentini Gabriele Toccafondi, Rosa Maria Di Giorgi e il bolognese Serse Soverini.

Il 10 settembre la festa sarà al circolo di Serpiolle con alle 18.30 l’incontro con Gianni Cuperlo sui 100 anni dalla nascita del Pci, e alle 21.00 la presentazione del libro “Il caso Moro e la prima Repubblica” alla presenza dell’autore Walter Veltroni.

La chiusura dell’11 Settembre è dedicata alla “Partecipazione e cittadinanza attiva, verso le Agorà” al Circolo Casa della Cultura del Ponte di Mezzo alla presenza della Presidente del PD nazionale Valentina Cuppi.

Alla festa sarà presente il Governatore della Regione Toscana Eugenio Giani con data da definire.

La Festa è realizzata in collaborazione con Conferenza delle donne democratiche, Arci Firenze e Giovani Democratici di Firenze città. Saranno presenti i rappresentati istituzionali cittadini. Per partecipare é obbligatorio il green pass.