16-19 giugno, mobilitazione abolizione IMU e TASI e raccolta firme referendum costituzionale

Il Partito Democratico promuove per la prossima settimana una mobilitazione nazionale per l’abolizione dell’IMU e della TASI sulla prima casa e per la raccolta delle firme per richiedere il referendum costituzionale.

La mobilitazione è stata lanciata per il 16 giugno (giorno della vecchia scadenza per il pagamento di IMU e TASI) ma considerando l’importanza dei temi trattati abbiamo deciso di ampliare la mobilitazione per tutto il fine settimana e fino a domenica 19 giugno.

In quella data si svolgerà in 6 comuni della nostra regione il turno di ballottaggio delle elezioni amministrative, una mobilitazione lanciata dal giovedì precedente al voto è anche per portare maggiore interesse intorno al Partito Democratico ed ai suoi candidati!

Per questo ti chiedo di programmare dal 16 al 19 giugno almeno un banchetto in ogni comune ed in ogni circolo della nostra regione e di comunicarci entro mercoledì 15 giugno (email [email protected] – SMS 3666624020 – telefono 05533940) sede ed orario dei banchetti.

Ti chiediamo poi di postare le foto dei banchetti (indicando il luogo e le persone presenti) su Facebook (taggando Pd Toscana) e Twitter (taggando @pdtoscana), così che possiamo rilanciarli e raccoglierli anche sui nostri canali (sito internet e social network). In alternativa possono essere inviate via mail a [email protected]

Martedì 14 giugno verrà consegnato ad ogni sede territoriale il materiale predisposto dal PD Nazionale per la mobilitazione.

Chiedo ai nostri eletti di essere presenti ai banchini per poter assicurare l’autenticazione delle firme raccolte, firme per il referendum costituzionale che è importante raccogliere per rafforzare la richiesta del referendum confermativo.

Qui il VADEMECUM con tutte le informazioni tecniche per la raccolta delle firme.

È importante la massima collaborazione di tutti.

Grazie per la collaborazione e buon lavoro!

Antonio Mazzeo
vicesegretario regionale PD Toscana